Clima, al via a Madrid la COP25: presenti 196 Paesi -2-

Coa/Ihr

Roma, 2 dic. (askanews) - I 25.000 delegati, tra cui la giovane attivista ambientale svedese Greta Thunberg, in questi giorni saranno accolti all'Ifema, una grande fiera espositiva situata vicino all'aeroporto internazionale di Madrid. Mentre il Cile mantiene la presidenza dell'evento, molti critici sono emersi dalla società civile, temendo che il trasferimento della sede impedirà ad alcuni partecipanti di recarsi a Madrid (costi extra, visti, ecc.).

"Time for action", il momento d'agire: lo slogan di questa 25esima riunione annuale delle Nazioni Unite sul clima è chiaro. L'obiettivo principale è incoraggiare gli Stati firmatari a rivedere, entro la fine del 2020, il loro impegno a ridurre le emissioni di gas a effetto serra.

L'accordo di Parigi del 2015 prevede che i circa 200 Paesi firmatari rivedano i loro impegni di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra entro la fine del 2020.