Clima: Amendola, 'Green deal, ambizione e pragmatismo per neutralità climatica nel 2050'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 14 lug. (Adnkronos) – “Il Green Deal è la visione per il futuro dell'Ue. Proprio per questo, dobbiamo essere al contempo ambiziosi e pragmatici per la sua realizzazione anche in Italia". Così il sottosegretario agli Affari europei Enzo Amendola commenta il via libera della Commissione europea al pacchetto di misure legislative denominato ‘Fit for 55’ che prevede la revisione della normativa europea in materia di ambiente, energia, uso del suolo, trasporti e fiscalità per raggiungere la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra di almeno il 55% entro il 2030.

"Il pacchetto ‘Fit for 55’ approvato oggi dalla Commissione si inserisce in questa prospettiva. E’ una proposta che prevede mesi di negoziato, su cui lavoreranno per migliorarla il Governo italiano e i ministri competenti, in stretto raccordo con la Rappresentanza a Bruxelles -prosegue Amendola-. Fra le misure previste, guardiamo con favore all’istituzione di un fondo sociale per la transizione. Raggiungere la neutralità climatica al 2050, senza lasciare nessuno indietro, accompagnando aziende e lavoratori verso la transizione è il nostro obiettivo. Tutti insieme”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli