Clima, Bellanova: agricoltura sostenibile è parte della soluzione

Alp

Milano, 3 ott. (askanews) - "Per quanto riguarda la mia responsabilità noi non dobbiamo solo dare solidarietà a quei tanti ragazzi e ragazza che stanno riempiendo le strade del mondo e in italia sui cambiamenti climatici, perché noi siamo una parte della soluzione. Il settore agricolo deve contribuire fortemente e lo può fare se sempre di più adottiamo le pratiche della buona coltivazione, del buon consumo dei nostri prodotti, le pratiche della qualità e se realizziamo davvero l'economia circolare perché un'economia che produce scarti è un'economia che non contribuisce alla soluzione del problema. Questo è l'impegno che noi assumiamo ed è su questo che c'è bisogno della collaborazione di tutti e la consapevolezza che l'agricoltura non è l'arretratezza, non è un settore del passato ma è il settore fondamentale per l'eccellenza, per ricucire il territorio, per risanare l'ambiente, per tenere nel suolo la Co2." Lo ha detto la ministra Teresa Bellanova a margine di una tavola rotonda dal titolo "L'agricoltura al centro dello sviluppo sostenibile" organizzata a Milano da Confagricoltura Lombardia.

"La solidarietà è importante - ha concluso la ministra parlando sempre delle mobilitazioni degli studenti per l'ambiente e il clima - ma noi ai ragazzi dobbiamo dire che stiamo lavorando per costruiture un mondo migliore". All'incontro nella nuova sede di Confagricoltura Lombardia, partecipano tra gli altri il presidente nazionale dell'associazione, Massimiliano Giansanti, e l'assessore all'Agricoltura di Regione Lombardia, Fabio Rolfi.