Clima, Fontana: dovere non deludere giovani, futuro nelle loro mani

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 30 set. (askanews) - "Oggi abbiamo ascoltato le pressanti e precise richieste di tanti giovani di tutto mondo che chiedono ai policy maker e ai leader della finanza globale di agire ora per il cambiamento" Lo ha detto il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, che questa mattina ha partecipato all'avvio dei lavori della 'PreCOP26' al Mico.

"Abbiamo la responsabilità e il dovere di non deluderli e di fare ognuno la nostra parte per avviare una transizione sostenibile. Coinvolgere i giovani in questo processo è fondamentale perché il futuro è nelle loro mani e loro ne saranno i veri protagonisti", ha aggiunto il governatore.

"Gli occhi del mondo sono puntati in questi giorni sul nostro territorio che, dopo un anno e mezzo di pandemia - ha continuato - riprende la sua corsa. E proprio riprendere il cammino dopo il Covid, ci dà l'occasione per 'spingere' verso una transizione che, come hanno ricordato tutti i presenti dal palco di 'Youth4Climate', appare oggi indispensabile", ha concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli