Clima, Gallone (Fi): Fioramonti bypassa scelte educative genitori

Pol/Bac

Roma, 26 set. (askanews) - "È incredibile che il ministro Fioramonti non abbia ritenuto necessario ritornare sulla sua decisione di giustificare in massa gli studenti che saranno in piazza. Lasciando da parte le ragioni dell'iniziativa, è grave che il ministro sia entrato a gamba tesa su una decisione che attiene la sfera genitoriale, minando di fatto le fondamenta del patto educativo scuola-famiglia". Lo dichiara la senatrice Alessandra Gallone, vicepresidente del gruppo di Forza Italia.

"Il ministro - aggiunge - ha bypassato i genitori. Ha preso una decisione che non concerne le sue competenze. Siamo profondamente contrari a questo modo di agire. Un motivo in più, tra l'altro, perché Forza Italia difenda, con ancora maggiore incisività, il diritto alla libertà di scelta educativa, ancora non completamente garantito, equiparando nei fatti le scuole paritarie a quelle statali. I genitori hanno il diritto di scegliere la scuola più adatta ai propri figli, ad avere la garanzia di istituti efficienti e che seguano un percorso formativo chiaro. L'esordio Di Fioramonti è stato deludente. Ci saremmo aspettati un'immediata attenzione ai veri problemi della scuola italiana, compresa la carenza di oltre 200mila docenti, invece che iniziative demagogiche che non aiutano il sistema educativo e non lanciamo un buon messaggio ai nostri ragazzi", conclude.