Clima: GBC Italia protagonista al Salone Internazionale del Restauro

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 11 giu. (askanews) - "Fondi del PNRR per guidare il processo di valorizzazione del patrimonio storico testimoniale italiano" e "Innovazione e Digitalizzazione nel restauro di edifici storici": questi i temi al centro della XVII edizione del Salone Internazionale del Restauro ospitato a Ferrara, centro internazionale di studi sui beni culturali. GBC Italia è stata protagonista nei due convegni all'evento che è il principale luogo d'incontro di un mondo fatto di aziende, istituzioni e università, che contribuiscono alla tutela della storia e alla valorizzazione della cultura e del patrimonio tangibile e intangibile: momenti di scambio e crescita di un settore imprescindibile per lo sviluppo economico e culturale italiano. La due giorni è stata anche l'occasione per riflettere sul ruolo del patrimonio storico testimoniale italiano nella strategia di decarbonizzazione al 2050 del nostro Paese.

Un bilancio positivo per il Presidente di GBC Italia Marco Mari: "Nel Paese della Grande Bellezza in cui paesaggio, architettura, arte e bellezza si fondono, è fondamentale che anche le istituzioni tengano conto delle istanze legate al clima, perché la tutela sostenibile del nostro patrimonio coinvolge tutti, dalle grandi città metropolitane ai borghi. In questa prospettiva, GBC Italia gioca un ruolo di leadership mondiale, grazie all'integrazione di best practice che coniugano i processi di sostenibilità applicati al mondo del restauro degli edifici, temi nei quali disponiamo di forti competenze distintive capaci di esportare anche all'estero l'unicità del know-how made in Italy, anche grazie all'applicazione dei protocolli energetico-ambientali al mondo dell'Heritage, tanto che il nostro Paese, per primo in Europa, li ha considerati nei processi di acquisti verdi della pubblica amministrazione, con la nuova versione dei CAM Edilizia che possono essere rendicontati con il protocollo GBC Historic Building".

La missione della transizione green del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) prevede di allocare più del 32% delle risorse a questo obiettivo nel periodo 2021-2026. Coniugando Heritage & Sustainability, il protocollo GBC Historic Building si prefigge di valorizzare lo straordinario patrimonio del nostro Paese, coniugando sostenibilità e rivitalizzazione dell'Heritage, per prolungarne la vita e rilanciarne l'unicità in un approccio circolare. La valorizzazione e rivitalizzazione degli edifici storici, grazie all'utilizzo protocolli energetico-ambientali, supportato dalle opportunità offerte dal PNRR, diventa un obiettivo strategico per borghi, città e comunità, che possono vincere la sfida verso il futuro, generando valori sociali, ambientali ed economici sostenibili.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli