Clima, Gerogieva: domani a G20 Venezia proposta su prezzo CO2

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Venezia, 10 lug. (askanews) - Domani al vertice sul clima del G20 a Venezia il Fmi formalizzerà una proposta sul prezzo minimo internazionale del carbonio "che potrebbe accelerare in modo significativo la transizione dell'economia globale verso una crescita a basse emissioni". Lo ha annunciato la direttrice del Fmi, Kristalina Georgieva.

Georgieva ha salutato l'impegno del G20 delle finanze di Venezia con lo "storico accordo su un'aliquota minima dell'imposta sulle società" e sulle multinazionali. "Aiuterà i paesi a preservare la loro base imponibile e a raccogliere entrate fiscali, assicurando che le aziende altamente redditizie paghino la loro giusta quota ovunque".

"Voglio elogiare il G20 per l'attenzione sui rischi climatici - ha proseguito con un comunicato diffuso al termine delle riunioni - e il ruolo dei meccanismi di tariffazione del carbonio".

"Desidero inoltre esprimere il mio profondo apprezzamento per il sostegno del G20 a una nuovo aumento dei Diritti speciali di prelievo del Fmi di 650 miliardi di dollari, "la più grande nella storia" dell'istituzione. "La ripresa continua, sostanzialmente in linea con la nostra proiezione di aprile di una crescita globale del 6% quest'anno. Eppure la divergenza tra le economie si sta intensificando. In sostanza, il mondo sta affrontando una ripresa a doppio binario", ha concluso Georgieva.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli