Clima, Greenpeace: rapporto IPCC su oceani agghiacciante -2-rpt

Red/Mos

Roma, 25 set. (askanews) - Gli oceani svolgono un ruolo fondamentale nel sostenere la vita sulla Terra. Insieme alle calotte polari, sono fondamentali per regolare la temperatura del nostro pianeta, oltre ad assorbire il 20-30 per cento del carbonio dall'atmosfera terrestre, gli oceani regolano le piogge (e quindi la disponibilità di acqua potabile e la produzione agricola) e il clima del nostro pianeta. Ai tassi attuali di emissioni, si calcola però che stiamo scaricando negli oceani un milione di tonnellate di CO2 ogni ora, con conseguenze - come rivela il rapporto dell'IPCC - devastanti sulla vita marina.

Il rapporto IPCC - basato su quasi 7.000 studi di oltre 100 tra i maggiori studiosi a livello mondiale - valuta anche gli impatti sulle calotte ghiacciate nelle regioni artiche e antartiche; lo stato dei ghiacciai, del permafrost (suolo congelato) e della distribuzione della neve nelle zone di alta montagna, con le relative conseguenze sull'innalzamento del livello del mare e le sue implicazioni per le isole, le coste e le comunità che le abitano. Analizza anche l'impatto del riscaldamento dei mari e dell'acidificazione degli oceani sugli ecosistemi, sulla pesca e sui mezzi di sussistenza in diverse regioni, presentando scenari sulla frequenza e l'intensità future delle tempeste tropicali e delle ondate di calore.(Segue)