Clima, Greta: invertire tendenza possibile, ma tocca a noi farlo

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 28 set. (askanews) - "Invertire la tendenza" in materia di clima "è ancora possibile", ma non seguendo la direzione indicata dai leader al potere che stano portando il mondo nel 2021 "all'innalzamento più alto di tutti i temi" delle emissioni. Lo ha detto l'attivista svedese Greta Thunberg nel suo intervento a Youth4Climate, la tre giorni di incontri fra circa 400 ragazzi tra i 15 e i 29 anni, provenienti da 197 Paesi membri della Convenzione dell'Onu sui cambiamenti climatici.

"Selezionano giovani come noi facendo finta di ascoltarci, ma non è vero, le emissioni continuano a aumentare, la scienza non mente, dobbiamo cambiare noi. Non possiamo più permettere a chi è al potere di decidere ciò che è possibile, di decidere che cosa cosa sia la speranza. La speranza non è qualcosa di passivo, non è un bla bla bla, significa dire la verità, significa agire, e la speranza viene sempre dalla gente" ha aggiunto incitando la platea a ripetere in coro la frase "noi vogliamo un futuro sicuro, una giustizia climatica, adesso, lo possiamo fare".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli