Clima, in Inghilterra colonnine per la ricarica delle auto elettriche ovunque

·1 minuto per la lettura

Le nuove abitazioni, supermarket e uffici costruiti in Inghilterra dovranno avere una colonnina per la ricarica delle auto elettriche, annuncerà a breve il Premier Boris Johnson nel suo intervento alla riunione annuale della Confindustria britannica. Anche gli edifici oggetto di ristrutturazioni significative dovranno inserire nei lavori l'aggiunta della colonnina.

L'obiettivo della neutralità carbonica offre al Paese "una possibilità di redenzione", preciserà Johnson nel suo discorso. Entro il 2030 in Gran Bretagna sarà bandita la vendita di auto a benzina o diesel. I nuovi regolamenti garantiranno la nascita di altri 145mila punti di ricarica, sottolineerà il Premier per cui la Gran Bretagna "sarà avvantaggiata da essere il primo Paese a trasformare l'economia globale e la transizione".

"Investiremo in nuovi progetti per trasformare l'energia eolica in idrogeno e la nostra strategia net-zero dovrebbe far scaturire 90 miliardi di sterline di investimenti privati, trainando la creazione di posti di lavoro ad alta specializzazione e remunerazione".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli