Clima, Macron rilancia: nuovi impegni per il 2030 e il 2050

Coa

Roma, 5 nov. (askanews) - Dopo l'uscita degli Stati uniti dall'accordo di Parigi sul clima del 2015, il presidente francese Emmanuel Macron rilancia la sua iniziativa per la riduzione dell'emissione di gas serra e chiede nuovi impegni "collettivi" nel 2020.

"Se vogliamo essere conformi all'accordo di Parigi, l'anno prossimo dovremo aumentare i nostri impegni di riduzione delle emissioni, dovremo confermare nuovi impegni per il 2030 e il 2050", ha affermato il capo dello Stato francese all'inaugurazione della Fiera delle importazioni di Shanghai, secondo quanto riferisce la Reuters.

"La cooperazione tra Cina e Unione Europea in questo senso è decisiva", ha aggiunto Macron. (Segue)