Clima: Mattarella vede Biden, 'serve impegno anche Paesi Asia e Africa'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 29 ott. (Adnkronos) – La questione dell'emergenza climatica, con gli obiettivi da raggiungere per ridurre le emissioni inquinanti, non può esaurirsi nel coinvolgimento dei Paesi occidentali, ma occorre sostenere con forza l’impegno dei leader dei Paesi asiatici e di quelli africani. Questi ultimi, in particolare, sono quelli che pagano il prezzo più alto per i cambiamenti climatici. Lo ha sottolineato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nell'incontro al Quirinale con il Presidente degli Stati Uniti, Joe Biden.

Il Capo dell'Amministrazione statunitense ha notato come sia positivo che le tendenze negazioniste sul cambiamento climatico siano in diminuzione e ha rimarcato come la transizione ecologica possa offrire grandi opportunità di nuovi posti di lavoro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli