Clima: Mulè (Fi), 'finalmente c'è la consapevolezza dell'emergenza'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 14 nov (Adnkronos) – "Bisogna essere pragmatici da una parte e spietati dall’altra: è la prima volta che entra pesantemente in gioco il tema della riduzione del carbone, allo stesso tempo non si può ignorare il fatto che l’India sia un’economia fossile che ricava il 70 per cento dell’elettricità dal carbone con 193 centrali esistenti e altre 55 da aprire”. Lo ha detto il sottosegretario alla Difesa Giorgio Mulè a SkyTg24 Agenda.

"Per questo valuto come un fatto positivo il programma che verrà attuato nel 2022 dimostrando che c’è finalmente la consapevolezza di un problema non più rinviabile e un approccio pragmatico di risposta all’emergenza che sconterà la volontà e la capacità dei Paesi di onorare gli impegni presi”, ha aggiunto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli