Clima, Pd lancia 'Weds for future'.Legge su suolo entro metà 2020

Lsa

Roma, 25 set. (askanews) - A scadenza fissa, l'ultimo mercoledì di ogni mese, il Pd avanzerà un obiettivo in tema di sostenibilità ambientale illustrando le proposte per realizzarlo. Dopo i 'Friday for future' dei giovani, il partito Democratico lancia i 'Weds for future', abbreviazione di 'Wednesday'. L'iniziativa è stata annunciata in una conferenza stampa dal vice segretario del Pd, Andrea Orlando, e dal sottosegretario all'Ambiente, Roberto Morassut. Alla conferenza stampa hanno preso parte anche Chiara Braga, responsabile Pd per la Sostenibilita', Andrea Ferrazzi, capogruppo Pd in commissione Ambiente del Senato e Michele Munafo' di Ispra. "I giovani hanno il 'venerdì per il futuro'. Ci sembra giusto - ha spiegato Orlando - dare a questa spinta un'altra spinta sistematica, per trasportare la domanda dei giovani in una nostra istanza".

L'obiettivo illustrato oggi, ha detto Orlando "è di avere entro i primi sei mesi del prossimo anno una legge contro il consumo del suolo e per accelerare la rigenerazione urbana". Esistono già diverse proposte in Parlamento, quindi nelle prossime settimane sarà necessario lavorare ad un testo unico che vada avanti nell'iter parlamentare.

Orlando ha spiegato come sia urgente "riorientare l'intervento sul territorio puntando alla rigenerazione urbana, prevedendo indentivi per recuperare quello che c'e' senza consumare nuovo suolo".