Clima, Più Europa: Germania investe, noi al palo

Pol/Vlm

Roma, 20 set. (askanews) - "Può investire robustamente sull'ambiente chi in questi anni ha tenuto i conti e il debito pubblico in ordine, come ha fatto la Germania. Chi come l'Italia ha purtroppo bruciato soldi per misure populiste, demagogiche e inique, Quota 100 o il reddito di cittadinanza da ultimo, ha margini molto ristretti". Lo dichiarano i vicesegretari di Più Europa, Piercamillo Falasca e Costanza Hermanin.

"La Germania ha fatto la formica e ora può fare la rivoluzione verde, che produrrá crescita, innovazione e posti di lavoro. Noi siamo invece costretti ad assistere ai piani di un governo che per evitare l'aumento dell'Iva sta pensando di tagliare i sussidi per il gasolio agricolo, spacciando la mossa per 'green new deal'", concludono Falasca ed Hermanin.