Clima, studenti medi: abbiamo acqua alla gola, basta... -2-

Red/Vep

Roma, 27 set. (askanews) - "Siamo studenti e studentesse, siamo giovani e non possiamo permetterci che il nostro futuro venga distrutto cosí. È necessario un cambio totale di rotta, l'ambiente e ciò che ne riguarda deve essere tema centrale delle politiche nazionali e internazionali", aggiungono.

"La scienza è stata chiara sui risvolti negati che avrà il nostro futuro se non ci saranno cambiamenti. Lo ribadiremo in tutte le piazze, abbiamo l'acqua alla gola e siamo stanchi di annaspare. Vogliamo il nostro futuro".