Clima, Toti: da giovani energia positiva, meritano risposte

Fos

Genova, 27 set. (askanews) - "Il fatto che ci sia una consapevolezza e una forte sensibilità nei giovani sui temi ambientali è molto positivo e la piazza di oggi lo dimostra: era bella, viva e piena di messaggi importanti per troppo tempo sottovalutati. Sono passato in mezzo ai ragazzi in piazza De Ferrari andando in Regione e ho sentito questa energia positiva". Lo scrive il governatore della Liguria, Giovanni Toti, commentando sulla sua pagina Facebook il corteo di oggi a Genova in occasione dello sciopero per il clima.

"Poi -sottolinea il governatore ligure- sono salito in ufficio, perché, come giustamente hanno detto i giovani in piazza, è l'unico posto da dove davvero noi istituzioni possiamo e dobbiamo lavorare per cambiare le cose e dove i ragazzi di 'Fridays For Future' troveranno sempre le porte aperte, perché questa è una battaglia di tutti".

"Tuttavia -afferma Toti- essere per l'ambiente non significa mettere in discussione tutta l'economia che produce sviluppo e lavoro. Essere per l'ambiente non significa disconoscere il progresso e quello che ha portato di buono alla condizione umana. Essere per l'ambiente non significa dire no a tutto, anzi significa dire sì a infrastrutture, all'alta velocità ferroviaria che potrebbe ridurre le automobili, a nuove dighe per l'energia idroelettrica, a nuovi impianti e biodigestori per smaltire i rifiuti del ciclo urbano".

"No invece -conclude il governatore ligure- alla strumentalizzazione di qualche partito politico che vorrebbe fare sua una partita che dobbiamo giocare tutti, senza colori, senza ideologia, ma con grande buon senso ed equilibrio perché in campo c'è la salvezza del nostro pianeta. L'entusiasmo di oggi resta comunque una bella boccata d'ossigeno che merita al più presto risposte concrete, grazie ragazzi".