Clima, Unicef: 620 mln bambini in Asia respirano aria inquinata -3-

Dmo/Red

Roma, 7 nov. (askanews) - "Le spese sanitarie possono aumentare se i bambini hanno bisogno di cure. I genitori potrebbero aver bisogno di rimanere a casa per prendersi cura dei propri figli. Il reddito potenziale va così a perdersi e la qualità della vita si riduce. Gli effetti dell'inquinamento sui bambini si possono sentire anche in età adulta.

L'UNICEF chiede di intraprendere azioni urgenti per rispondere a questa crisi della qualità dell'aria. I Governi nella regione e nel mondo dovrebbero intraprendere azioni urgenti per ridurre l'inquinamento investendo in fonti di energia più pulite e rinnovabili per rimpiazzare il combustibile fossile; fornire accesso a prezzi contenuti a trasporti pubblici meno inquinanti; aumentare gli spazi verdi nelle aree urbane; cambiare le pratiche agricole e fornire migliori opzioni per lo smaltimento dei rifiuti per prevenire che vengano bruciate all'aperto sostanze chimiche nocive. I bambini hanno diritto a vivere in un ambiente pulito e a respirare aria pulita. Dobbiamo agire adesso".