Climapark racconta i ghiacciai del Parco Nazionale del Gran Paradiso

(Adnkronos) - E' stato inaugurato ieri Climapark, il nuovo centro di esposizione e didattica sul clima e i ghiacciai del Parco Nazionale del Gran Paradiso, presso la diga Iren del lago di Teleccio, a Locana, nel canavese. Il progetto, frutto di una convenzione del 2017 stipulata tra Comune di Locana, Parco Nazionale del Gran Paradiso, Iren (proprietario dell’immobile) e la Società meteorologica italiana diretta da Luca Mercalli, permetterà a tutti coloro che visiteranno la diga di Teleccio e la Valle del Piantonetto di approfondire il tema del cambiamento climatico grazie a pannelli espositivi e video didattici.

Nel corso dell’evento sono intervenuti Italo Cerise, presidente del Parco Nazionale del Gran Paradiso, Mauro Peruzzo, sindaco di Locana, e Giuseppe Bergesio, Amministratore Delegato di Iren Energia. A seguire, Ezio Tuberosa del Comune di Locana ha ripercorso la storia che ha portato la vecchia foresteria di Aem, ora Iren Energia, ad essere ristrutturata e messa a nuovo per diventare un polo dedicato alla climatologia. Gli interventi dei meteorologi Luca Mercalli e di Daniele Cat Berro hanno poi fornito un approfondimento sui temi al centro della mission del Climapark, dall’emergenza climatica, compresa l’attuale situazione di grave siccità, agli effetti sui ghiacciai.

Il Climapark sarà aperto al pubblico tutti i fine settimana di luglio e agosto, dalle 13 alle 16.30, e in settimana rivolgendosi ai guardiani della diga.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli