Climatizzatore portatile per l’estate: il migliore da avere in casa

climatizzatore portatile
climatizzatore portatile

Il caldo di questi giorni rischia di trasformarsi in un forno a cielo aperto con temperature aperte in netto rialzo da nord a sud. Per contrastare la calura eccessiva, meglio munirsi di un climatizzatore portatile che dona refrigerio e sollievo. Qui spieghiamo quale sia il migliore da comprare e tutti i benefici che apporta.

Climatizzatore portatile

Per sopperire al caldo e all’afa intollerabile di questa estate che si appresta a essere la più bollente di sempre, un climatizzatore portatile è sicuramente lo strumento ideale da avere in casa. Un dispositivo che trasforma l’aria calda in fresca dando subito un refrigerio e sollievo alla casa nelle giornate estive.

A differenza del modello fisso che è diviso in due parti, il modello portatile ha un solo corpo unico privo di cavi e tubi da installare in modo da non inciampare e cadere. In questo modo, con il modello portatile, si ha un prodotto compatto e sicuramente di grande efficacia. Ha un funzionamento molto semplice dal momento che abbassa la temperatura della stanza in cui ci si trova.

Tanti sono i benefici e vantaggi di un modello portatile rispetto al fisso. Innanzitutto, essendo portatile, si ha la possibilità di spostarlo da una stanza all’altra per raffrescare e rinfrescare più ambienti. Inoltre, ha un costo inferiore sia nella fase dell’acquisto, ma anche per quanto riguarda i costi di manutenzione.

Il portatile si può installare in casa senza spendere nulla rispetto al modello fisso per cui ci sono diversi costi di installazione. Il climatizzatore portatile si può installare in qualunque ambiente o anche in ufficio, come il modello Artic Cube, il migliore in questo settore. Si può posizionarlo in camera o anche in altre ambienti per dare sollievo dalla calura.

Climatizzatore portatile per l’estate: consigli

Le temperature di questo mese di luglio non accennano a diminuire e nei prossimi giorni sarà peggio, considerando che stanno per arrivare una ondata di caldo davvero bollente. L’uso del climatizzatore portatile da posizionare in casa è un must have in questo periodo dell’anno. Solitamente si tratta di apparecchi molto piccoli, non particolarmente ingombranti, ma potenti.

Le loro dimensioni sono poco più di 30 cm circa e usano l’acqua oppure il ghiaccio per rinfrescare l’ambiente. Si possono tenere a una distanza ravvicinata per rinfrescare sia la scrivania, ma anche il tavolo da lavoro. Non bisogna prendere alla leggera la scelta, ma considerare alcuni fattori e anche prestare attenzione a dei suggerimenti per scegliere il modello adatto.

Le prestazioni sono un fattore importante dal momento che permettono di capire la capacità di questo apparecchio. Un altro parametro da verificare riguarda il consumo di energia elettrica in modo da capire se è possibile risparmiare con l’acquisto di questo apparecchio. Al fine dell’acquisto, è importante verificare la presenza di maniglie per sollevarlo o di ruote per spostarlo da una stanza all’altra.

Alcuni modelli sono dotati di diverse funzioni come la modalità silenziosa che non infastidisce o disturba. Il fatto che sia un climatizzatore portatile permette di portarlo anche in vacanza, per godere di tutti i benefici di un apparecchio del genere, in un luogo di villeggiatura, che sia al mare o in montagna.

Climatizzatore portatile: il migliore

Tra i vari tipi di climatizzatore portatile esistenti in commercio, il migliore, al momento, per il rapporto qualità prezzo è Artic Cube. Un mini condizionatore portatile che, pur essendo di dimensioni ridotte, è un modello compatto e molto potente che, in poco tempo, rinfresca e raffredda la casa in modo da avere un luogo piacevole nel quale poter soggiornare.

Un amico e alleato fedele delle giornate estive che aiuta a combattere l’arsura e il caldo eccessivo. Un apparecchio che dona una aria fresca e sana, libera da particelle di polvere, in qualsiasi momento della giornata. Raffredda rapidamente la casa grazie al sistema di tecnologia ad acqua che si rivela ottima per rinfrescare gli ambienti di casa.

Un prodotto sicuro ed ecologico, oltre a essere facile da usare, dal momento che bisogna versare l’acqua nel serbatoio per poi accenderlo e collegarlo all’unità. La tecnologia di raffreddamento porta l’aria calda nell’unità per poi essere spinta contro il filtro bagnato. L’acqua evapora e si trasforma in aria fredda che rinfresca e dà sollievo immediato.

Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui

Un modello elegante, silenzioso e poco ingombrante. Un apparecchio come Artic Cube non rinfresca soltanto le stanze della casa, ma permette anche di umidificarle e purificare in modo da avere una aria salubre in qualunque momento. I filtri hanno una durata di 8 ore prima di essere nuovamente riempiti di acqua e non usa nessun gas o altro refrigerante chimico.

Un climatizzatore portatile che non è possibile ordinare nei negozi o Internet, ma per evitare truffe è consigliabile comprarlo soltanto sul sito ufficiale del prodotto, compilando il modulo con le informazioni personali per approfittare di una confezione a 59€ insieme ad altre offerte a seconda delle proprie esigenze. Si paga con Paypal, carta di credito o anche i contanti al corriere alla consegna.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli