Clinton contro candidata Dem Gabbard: aiutata da Mosca

Roma, 19 ott. (askanews) - L'ex candidata alle presidenziali americane Hillary Clinton ha accusato la Russia di stare "addestrando" una candidata democratica nella corsa 2020 alla Casa Bianca, con l'obiettivo di farla correre come candidata terza per dividere il fronte liberale e far rieleggere Donald Trump.

Clinton non ha nominato la candidata, ma tutto fa pensare che si tratti della deputata delle Hawaii Tulsi Gabbard. La stessa Gabbard ha reagito alla accuse "vigliacche" dell'ex segretario di Stato di Barack Obama. In un'intervista, Clinton - anche lei democratica - ha detto che i russi "hanno messo gli occhi su una persona che partecipa alle primarie democratiche e la stanno addestrando a diventare il candidato terzo". "E' la preferita dei russi" ha aggiunto. "Hanno una serie di siti, bot e altri modi di sostenerla".