Clinton: India riduca importazioni petrolio da Iran

Kolkata (India), 7 mag. (LaPresse/AP) - Il segretario di Stato Usa Hillary Clinton ha invitato l'India, bisognosa di energia, a ridurre le importazioni di petrolio dall'Iran, in modo da mantenere alta la pressione sulla repubblica islamica e farla uscire allo scoperto sul suo programma nucleare. Clinton ha espresso il suo invito oggi durante un incontro al municipio della città indiana di Kolkata, affermando che il mercato offre scorte a sufficienza perché l'India possa trovare fonti alternative di petrolio. Nuova Delhi ha già ridotto le importazioni dall'Iran, ma Clinton ha affermato che gli Usa vogliono vedere di più. L'India potrebbe infatti incorrere in sanzioni entro la fine di giugno nel caso in cui l'amministrazione Obama decidesse che non sono stati fatti tagli significativi alle importazioni, ai sensi di una legge mirata a mettere sotto pressione l'industria petrolifera iraniana e far provare al Paese che il programma nucleare è pacifico.

Ricerca

Le notizie del giorno