Clio Napolitano: Accelerare condanne per reati violenza sulle donne

Roma, 9 mag. (LaPresse) - "Mi chiedo se sia necessario pensare a nuove fattispecie di reato o aggravanti". Così Clio Napolitano, consorte del Capo dello Stato, in una lettera inviata al direttore di Repubblica, Ezio Mauro, in merito alle violenze sulle donne. Si dovrebbero, secondo la signora Napolitano, "accelerare le procedure relative alla condanna del colpevole o dei colpevoli, una volta che la donna abbia trovato il coraggio di denunciare il reato e affrontare il processo la cui lentezza è nota".

Ricerca

Le notizie del giorno