Clizia Incorvaia contro Sarcina: “Subivo violenza psicologica”

clizia incorvaia

Clizia Incorvaia è tornata a scagliarsi contro l’ex marito Francesco Sarcina. La modella ha rilasciato un’intervista fiume al settimanale Chi e ha rivelato di aver subito una “violenza psicologica” da parte del cantante de Le Vibrazioni. Tra le tante cose, conferma anche il tradimento con Riccardo Scamarcio, rivelando che tra loro non c’è stato un rapporto sessuale ma solo un bacio.

Clizia Incorvaia contro Sarcina

Soltanto un mese fa, il cantante de Le Vibrazioni Francesco Sarcina annunciava, attraverso le pagine del Corriere della Sera, di aver messo fine al suo matrimonio con Clizia Incorvaia a causa di un tradimento con l’attore Riccardo Scamarcio. Da questo momento in poi, mentre l’uomo non ha più spiccicato una sola parola inerente alla sua vita privata, la modella ha lanciato numerose frecciatine social. La Incorvaia, nell’ultimo numero del settimanale Chi, ha deciso di tornare ancora una volta sull’argomento e rivelare un lato inedito del suo matrimonio. Clizia, infatti, dopo le accuse del marito, ha ricevuto anche quelle di Scamarcio che sostiene che tra loro non ci sia mai stato nulla e che lei abbia inventato tutto solo per business. La modella e influencer ha dichiarato: “Scamarcio dice che mi sono inventata la storia del nostro bacio per farmi pubblicità e sfruttare la fine del mio matrimonio con Francesco Sarcina, intanto è stato Francesco a raccontare tutto”. Effettivamente, il primo a parlare delle presunte “corna” è stato proprio il cantante, mentre lei si è limitata ad annunciare solo la fine del loro legame. Clizia ci ha tenuto a sottolineare che prima dell’esplosione dello “scandalo” lavorava molto di più, per cui quello che sostiene Scamarcio non regge. La modella ha aggiunto: “Che il signor Scamarcio si prenda le sue responsabilità”. Se le parole della Incorvaia fossero vere, perché Riccardo avrebbe mentito?

Le accuse di Clizia

Clizia ha poi raccontato quello che è successo sui social dopo le dichiarazioni dell’ex marito sul tradimento con Scamarcio. Ha rivelato: “È successo di tutto, mi hanno scritto di bruciare all’inferno, mi hanno mandato foto che mai avrei pensato di ricevere. Ho dovuto sporgere varie denunce alla polizia postale, siamo arrivati a un livello incredibile di violenza: ormai sembro la protagonista della Lettera scarlatta”. Effettivamente, basta aprire un qualsiasi post social delle Incorvaia e leggere offese da brividi. La modella e influencer ha fatto poi delle dichiarazioni inedite su quello che era il matrimonio con Sarcina, sottolineando che quando lei gli ha raccontato del “bacio” con Scamarcio lui non ha vomitato, ma le ha urlato solo tante offese. Clizia ha ammesso: “Veramente è uscito dalla macchina a vomitare parolacce: ‘Sei una tr**a!’. Ma quel bacio non ha rappresentato proprio niente nella mia separazione: ci siamo ritratti subito, pentiti immediatamente, è stata una cosa stupida e priva di senso. Ero io che venivo tradita, che restavo a casa da sola, che subivo violenza psicologica. Francesco voleva farmi sentire una nullità, invece io voglio essere una donna forte. Anche per mia figlia. Prima vivevo nel mio mondo fatato, mi sentivo una principessa che voleva essere salvata: adesso so che, se mi salvo, mi salvo da sola. E poi ho capito che è inutile ingoiare tanti rospi per un uomo: anche se lo fai, quell’uomo non si trasformerà mai in un principe”. Insomma, anche il matrimonio che dall’esterno può apparire perfetto, all’interno ha dei risvolti che nessuno si aspetterebbe mai. Probabilmente, nella diatriba tra la Incorvaia e Sarcina, la verità sta nel mezzo.