Clooney difende Biden: Ha ereditato un Paese ferito, ci vorrà tempo

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

New York, 11 ott. (askanews) - George Clooney è sceso in campo a difesa del presidente statunitense Joe Biden, dopo che i sondaggi hanno mostrato un calo di gradimento. Secondo l'attore, Biden sconta il peso di aver ereditato un Paese ferito e ci vorrà del tempo per rimetterlo in sesto.

"È come prendere un bambino maltrattato e pensare che andrà tutto bene il suo primo giorno di scuola", ha detto l'attore alla BBC, aggiungendo che ci sono "molte cose che devono essere riparate. Ci sono molte cure che devono essere fatte e ci vorrà del tempo".

Clooney, che ha sostenuto Biden nella corsa alla Casa Bianca, ha inviato varie frecciate a Trump dicendo che l'ex presidente "È stato così divertente perché era solo un idiota" e ha precisato che lo conosceva già prima che arrivasse nello Studio Ovale. "Era solo un ragazzo che dava la caccia alle ragazze. Ogni volta che uscivi lui diceva, 'Come si chiama quella ragazza?' Questo è tutto ciò che era".

Interrogato sulla possibile candidatura di Trump nel 2024, Clooney ha ribadito che Trump resterà ancora un fenomeno per un po' di tempo, ma "la mia speranza è che avremo un po' più di buon senso prima di votarlo di nuovo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli