Cloro e ionizzazione contro coronavirus sui vaporetti a Venezia

Cloro e ionizzazione contro coronavirus sui vaporetti a Venezia

Roma, 27 feb. (askanews) – I vaporetti e tutti i mezzi di trasporto pubblici di Venezia vengono sanificati con una speciale soluzione a base di cloro, mentre il Veneto e la Lombardia lottano contro la diffusione del nuovo coronavirus.

Per la purificazione degli ambienti, l’Actv, l’azienda comunale per il trasporto pubblico del capoluogo veneto, ha fatto arrivare una macchina particolare dalla Gran Bretagna:

Gianluca Cuzzolin, direttore della navigazione Actv:

“La pulizia viene fatta tutti i giorni a bordo dei nostri 150 mezzi e questa operazione particolare ha avuto degli sviluppi a partire da domenica sera proprio in merito al problema del coronavirus per cui abbiamo attivato anche l’operazione di ionizzazione del mezzo con una macchina particolare fatta arrivare dalla Gran Bretagna”

“Siamo intervenuti con un’operazione straordinaria per cui oltre alla normale pulizia dei mezzi andiamo ad utilizzare dei sistemi di disifenzione antibatterica con soluzioni a base di cloro mediamente superiori al 10%, per rendere proprio purificato l’ambiente, sia della cabina passeggeri, che del locale della plancia di comando”.

E sul calo di turisti in città, Cuzzolin non può che confermare:

“Sicuramente rispetto agli altri anni abbiamo avuto un calo nella settimana di Carnevale dovuto sicuramente a questo impatto importante dell’emergenza sanitaria”.