Cna, Mattarella serve Europa forte per affrontare sfide commercio

Pol/Gal

Roma, 26 ott. (askanews) - "Il rallentamento dell'economia, in particolare, per tensioni che frenano il commercio e alimentano l'incertezza a livello internazionale, evidenzia la necessità di un'Europa forte per affrontare le sfide - interne ed esterne - e di sostenere la fiducia di famiglie e imprese per rilanciare la domanda". Lo ha scritto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato al Presidente della Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa, Daniele Vaccarino, in occasione dell'assemblea nazionale ad Ancona.

"Investimenti in infrastrutture, innovazione e formazione sono indispensabili per cogliere le opportunità delle nuove tecnologie in maniera diffusa, ridurre divari e valorizzare il contributo delle piccole imprese e dell'artigianato, fondamentale nel nostro Paese in termini di occupazione e produzioni di qualità", ha sottolineato il Capo dello Stato.

Mattarella ha rilevato inoltre che le Marche, dove si svoleg quest'anno l'assemblea annuale della Cna è "tra i luoghi simbolo del Made in Italy e della capacità di laborioso impegno, manifestata anche nell'affrontare la tragedia del terremoto".