Cnhi, Costanzo (M5S): Mise pronto a incotrare azienda e sindcati

Prs

Torino, 1 ott. (askanews) - "Il MiSe e' disponibile ad incontrare azienda e parti sociali della Cnh per parlare della gestione degli esuberi di Cnh". Lo ha annunciato la deputata piemontese del Movimento 5 Stelle in Commissione lavoro Jessica Costanzo, in seguito all'annuncio di Cnhi di voler riconvertire gli stabilimenti di San Mauro e Pregnana, dismettendo la produzione. "

Da parte del nostro ministro Patuanelli e del vice capo di Gabinetto Giorgio Sorial c'e' massima disponibilita' - ha precisato Costanzo - a sedersi presto ad un tavolo per parlare di questa situazione di grande importanza. Un impegno in continuita' con quello preso da Di Maio che da ministro dello Sviluppo economico il 13 giugno scorso ha preso l'impegno insieme al Ministero della Difesa a finanziare un piano complessivo di circa 7,2 miliardi di euro di investimenti relativi ai programmi del settore Difesa".

"Il premier Conte - prosegue Jessica Costanzo - ha fatto sapere inoltre che il 22 ottobre sara' a Torino per ascoltare e conoscere i nostri progetti di sviluppo, con particolare interesse per Torino Area di crisi complessa. Sara' l'occasione per parlare anche di questa vicenda che coinvolge Cnh e siamo sicuri che come sempre il suo impegno per i lavoratori sara' massimo".

"San Mauro Torinese e' compresa tra i comuni dell'area di crisi complessa e questo e' un vantaggio per favorire progetti di riqualificazione e riconversione industriale, a dispetto di chi critica la misura e il suo nome", ha fatto notare l'esponente pentastellata.