Cnn: Iraq ha avvisato Usa prima di attacchi Iran contro sue basi

A24/Pca

New York, 8 gen. (askanews) - L'Iraq avrebbe avvertito gli Stati Uniti degli imminenti attacchi contro le sue basi nel Paese, secondo quanto riferito da una fonte diplomatica araba alla Cnn. La fonte ha detto che Baghdad, una volta ricevuta l'informazione da Teheran, ha comunicato agli Stati Uniti "quali basi sarebbero state colpite" dai missili iraniani.

L'ufficio del primo ministro iracheno Adil Abdul Mahdi ha reso noto di aver ricevuto una notifica verbale dall'Iran prima dell'attacco missilistico contro due basi statunitensi in risposta all'uccisione del generale iraniano Qasem Soleimani, avvenuta il 3 gennaio. L'attacco contro le due basi non avrebbe provocato vittime, secondo fonti statunitensi e irachene.