Cocaina nascosta sotto al parrucchino: 65enne arrestato a Barcellona

Cocaina nascosta sotto al parrucchino: 65enne arrestato a Barcellona

Un uomo di origini colombiane di sessantacinque anni è stato colto in flagrante mentre cercava di trasportare poco più di mezzo chilo di cocaina nell’aeroporto di Barcellona. Il 65enne è stato immediatamente arrestato dalle forze dell’ordine locali con l’accusa di spaccio internazionale di droga.

Curiose le modalità con le quali l’uomo voleva nascondere la grande quantità di droga: il colombiano l’aveva inserita tra il parrucchino e la testa. Nonostante la grande idea, lo spacciatore è stato scoperto dalle forze dell’ordine proprio a causa della sua strana acconciatura.

Il protagonista di questa storia era arrivato direttamente dalla capitale della Colombia, Bogotà. I poliziotti hanno subito intuito il nervosismo dell’uomo: insospettiti hanno deciso di indagare più a fondo fino a quando è arrivata la scoperta della droga. La cocaina trasportata pesava 503 grammi ed aveva un valore di circa 30mila euro.

Il comunicato sull’arresto

Come già anticipato precedentemente, i poliziotti di Barcellona si sono subito insospettiti davanti al colombiano: “Il suo parrucchino era molto curioso, ma gli agenti sono molto esperti e prestano attenzione all’atteggiamento. Sono rimasti molto colpiti da quanto ero nervoso quando ha superato i controlli di sicurezza”, ha comunicato La Polizia Nacional al giornale spagnolo ‘La Vanguardia’. I poliziotti di frontiera e quelli aeroportuali sono abituati ad iniziative particolari e simili a quella appena raccontata. Da apprezzare la fantasia dell’uomo di mezz’età, la quale però non è assolutamente bastata per farla franca.