Cocker ingerisce mascherina, salvo dopo operazione

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Brutta avventura per un cocker spaniel di un anno che a Liverpool ha rischiato di morire, dopo avere ingerito una mascherina. Ralph, questo il nome del cane, è stato operato d'urgenza in una clinica della Pdsa, un'organizzazione benefica veterinaria nel Regno Unito.

"Crediamo che Ralph abbia rubato la mascherina dalla borsa di mia figlia durante la notte. Ha sempre avuto una passione per i calzini e, a volte, per le scarpe da ginnastica, per questo teniamo sempre queste cose fuori dalla sua portata. Non avremmo mai pensato che si sarebbe mangiato una mascherina", ha riferito alla Press Association la proprietaria del cane, Julie Vieidman.

La Pdsa a causa della crisi economica innescata dal coronavirus ha visto un'impennata di richieste, da parte di cittadini che non possono più permettersi le spese veterinarie per i loro animali di compagnia. La proprietaria di Ralph si è rivolta all'associazione, dopo aver perso il lavoro durante il primo lockdown imposto nel Regno Unito.