Codacons: diffida a Trenord su sistema tariffario integrato

Lzp

Milano, 17 set. (askanews) - Codacons invierà una diffida a Trenord sul nuovo sistema sistema tariffario integrato in Lombardia. Una novità, scrive Codacons in una nota, che "comporterà purtroppo per i pendolari significativi aumenti delle tariffe. Infatti, tutti coloro che non devono utilizzare il trasporto pubblico cittadino, ma che si muovono unicamente in treno per raggiungere o lasciare a Milano dovranno sopportare costi decisamente maggiori".

Da Ottobre del 2019 infatti non sarà più possibile per i pendolari sottoscrivere unicamente degli abbonamenti che prevedano la possibilità di muoversi tramite il treno, ma saranno unicamente disponibili abbonamenti che prevedono la sottoscrizione di abbonamenti integrati, comprensivi cioè anche del trasporto urbano. Per esempio il mensile valido tra Arcore a Milano passerà 46,50 a 70 euro, mentre quello tra Milano a Carnate passerà da 59,00 a 77 euro.