Codice rosso, Castelli: mai più sole e libere di vivere

Sen

Roma, 17 lug. (askanews) - "Non c'è nulla di peggio di subire violenze efferate senza potersi difendere. Ebbene, oggi abbiamo approvato una legge importante che introduce nuovi reati e aumenta le pene per chi tocca donne e bambini e più velocità nei procedimenti. Mai più sole e libere di vivere". Così su Facebook il vice ministro dell'Economia e delle Finanze, Laura Castelli, commenta l'approvazione della Legge cosiddetta "Codice Rosso".