Codice rosso, Conzatti: Fi vota sì ma è solo piccolo passo avanti

Pol/Bac

Roma, 17 lug. (askanews) - "E' un piccolissimo passo in avanti e Forza Italia voterà a favore di questo provvedimento ma volevamo e dobbiamo fare molto di più". Lo ha detto la senatrice di Forza Italia, Donatella Conzatti, nell'Aula di palazzo Madama, annunciando il voto a favore di Forza Italia sul cosiddetto 'Codice Rosso'.

"Con questo provvedimento - ha aggiunto - si vorrebbe costruire una casa partendo dal tetto e non dalle fondamenta. Mancano le misure per la rieducazione dei soggetti maltrattanti, sono carenti gli organici e nelle procure mancano le persone esperte che devono occuparsi di questo gravissimo fenomeno, non c'è la cosiddetta misura della flagranza differita e del fermo. Una donna su tre - ha osservato - muore anche dopo aver denunciato la violenza subita perché nel frattempo è rimasta sola, la rete che dovrebbe proteggerla non funziona".

"Andava, inoltre, resa obbligatoria per i maltrattanti la frequenza a corsi di riabilitazione slegandola dagli eventuali benefici. Mancando questa parte essenziale, che riguarda l'aspetto culturale prima che giuridico della risposta al fenomeno, il cosiddetto Codice Rosso - ha concluso - rischia di essere solo uno slogan da sventolare".