Codice rosso, M5s: legge era urgente

Lsa

Roma, 17 lug. (askanews) - "Il Codice Rosso è legge. Oggi è un giorno importante per i diritti in Italia. Questa legge ha l'ambizione di tutelare il diritto ad una vita serena delle donne e dei bambini esposti a pericoli di violenza fisica e psicologica in famiglia". lo scrivono in una nota congiunta le senatrici e i senatori del MoVimento 5 Stelle in commissione Giustizia al Senato.

"Il Codice Rosso contiene una serie di misure che migliorano diverse norme esistenti e introducono nuovi reati: si pensi solo a quello sul revenge porn, approvato all'unanimità, e a quello sui matrimoni forzati che accoglie una proposta delle opposizioni. A dimostrazione del fatto - aggiungono i senatori pentastellati - che un percorso aperto di arricchimento del testo c'è stato. La violenza di genere e i maltrattamenti tra le mura domestiche sono un'emergenza. I tragici fatti di cronaca, da ultimo il caso di femminicidio di Savona, imponevano l'approvazione immediata di questa legge, che non ha l'ambizione di essere perfetta: qualsiasi ulteriore miglioramento della normativa si potrà certamente fare nei prossimi mesi. Quel che è certo è che il Codice Rosso dà al nostro paese un pacchetto di misure forti, mirate ed efficaci".