Codice rosso, Malan(Fi): maggioranza boccia modifiche senza motivo

Lsa

Roma, 17 lug. (askanews) - "Per un titolo di giornale e qualche tweet da sbandierare magari per coprire altro, la maggioranza boccia sistematicamente tutte le nostre proposte modificative al cosiddetto 'Codice rosso', che così' com'è ora non potrà espletare la massima efficacia. Ci sono persino errori materiali nel testo uscito dalla Camera, ma nulla: governo e maggioranza vanno avanti comunque". Lo dice Lucio Malan, vicepresidente vicario dei senatori di Forza Italia, intervenendo nell'Aula di Palazzo Madama durante le votazioni sugli emendamenti al disegno di legge sul'Codice rosso'.

"E' una pratica - aggiunge - che dura dall'inizio della legislatura. I senatori della maggioranza obbediscono agli ordini di scuderia senza battere ciglio e senza spiegare nulla. Meglio una legge fatta male subito che una fatta bene tra qualche settimana. A pagarne le conseguenze - conclude Malan - saranno le donne colpite da violenza che non potranno avere giustizia. Ma io mi auguro che anche questa maggioranza sarà prima o poi punita per questi comportamenti".