Coez fa un gran casino con il suo “Essere liberi in tour”

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Este (Pd), 16 lug. (askanews) - "Faccio un casino" ha aperto l'atteso concerto di Coez al Castello Carrarese di Este (Pd) per il festival EstEstate, prima tappa del suo "Essere liberi in tour", prodotto e organizzato da Vivo Concerti, che toccherà i principali festival italiani con 13 date. Un'ora e mezza di spettacolo davanti a un pubblico molto giovane, che ha formato lunghe file ai cancelli già dal primo pomeriggio. "Fate un grosso urlo? Io e la mia band ci nutriamo di urla", ha scherzato Silvano Albanese, in arte Coez, classe 1983.

Con il suo stile sospeso tra rap e cantautorato, Coez, nato in provincia di Salerno ma cresciuto a Roma, ha presentato poi i brani del suo nuovo album, il sesto in studio, "Volare" (Carosello Records, dicembre 2021) già certificato disco d'oro: "Wu-Tang", "Flow Easy", "Occhi rossi" (certificato disco d'oro e tra i singoli più suonati dalle radio), "Come nelle canzoni" (tra i più "shazamati", con oltre 18 milioni di stream su Spotify e la frase "Amore vaffanculo" sulle magliette del tour), "Margherita" e il nuovo singolo "Essere liberi", che dà il nome al tour. "Siete il primo pubblico ad ascoltare la nuova scaletta dal vivo, era una vita che volevo salire con 'Faccio un casino' come primo pezzo", ha confidato dal palco.

E poi le hit che lo hanno reso tra gli artisti più amati del panorama italiano: "Domenica", "Le luci della città", "E yo mamma", "Ali sporche", "Lontana da me" e fan letteralmente in delirio nel finale per "È sempre bello" e "La musica non c'è". In chiusura, quasi a voler chiudere il cerchio con le nuove canzoni, "Faccia da rapina".

In "Volare" - che arriva a due anni e mezzo di distanza da "È sempre bello" (doppio disco di platino) - Coez si racconta ancora una volta senza filtri, tra emotività e personalità, un viaggio che continua a conquistare pubblico e critica.

Dopo EsteEstate, Coez si esibirà questa sera, sabato 16 luglio, ad Alba (Cn) per il Collisioni Festival, giovedì 28 luglio a Francavilla al Mare (CH) allo Shock Wave Festival, il 1 agosto a Todi (PG) all'Umbria Music Festival, il 5 agosto a Gallipoli (LE) al Parco Gondar, venerdì 12 agosto a Budoni (SS) per il Budoni Summer Festival, il 15 agosto a Paestum (SA) al MaCo Festival, il 17 agosto a Roccella Jonica (RC) al Roccella Summer Festival, il 21 agosto a Lignano Sabbiadoro (UD) presso l'Arena Alpe Adria, sabato 27 agosto a Cattolica (RN) all'Arena della Regina, il 2 settembre a Vigevano (PV) per Estate in Castello, venerdì 9 settembre ad Agrigento per il Festival Il Mito e sabato 10 settembre a Catania per la rassegna Sotto il Vulcano Fest.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli