Coldiretti Alessandria: danni per decine di milioni di euro -2-

Psr

Torino, 25 nov. (askanews) - Nei terreni finiti sottacqua la pioggia senza tregua ha ormai compromesso le tradizionali semine autunnali come quelle del grano, con il 50% in media delle operazioni in media ancora da completare. Gli agricoltori non riescono neppure a entrare nei campi per effettuare le necessarie operazioni colturali mentre, dove si è già seminato, i germogli e le piantine sono soffocate per la troppa acqua.

"Abbiamo denunciato più volte la difficoltà di portare a termine le semine, adesso la situazione si è ulteriormente aggravata, sembra non esserci fine al peggio. I raccolti dei prodotti autunnali definitivamente compromessi, una situazione insostenibile. Dobbiamo confrontarci con un territorio fragile, compromesso, che ci sta presentando il conto. - ha aggiunto il Direttore Coldiretti Alessandria, Roberto Rampazzo - La sicurezza delle persone è a rischio come è a rischio la biodiversità e il patrimonio agroalimentare: problemi ai quali non è certamente estraneo il fatto che il territorio è stato reso più fragile dalla cementificazione e dall'abbandono che negli ultimi 25 anni ha fatto sparire oltre un quarto della terra coltivata".

(Segue)