Coldiretti Veneto: bene legge su filiera della canapa

Bnz

Venezia, 31 lug. (askanews) - Con l'approvazione della legge sulla filiera agroalimentare della canapa la politica regionale risponde alle esigenze degli imprenditori agricoli, soprattutto di nuova generazione, interessati a questa coltivazione che ha vissuto stagioni di massima diffusione per poi essere dimenticata". Lo afferma Coldiretti Veneto sostenitrice dell'iniziativa con incontri tematici sul territorio. "Il testo - spiega Coldiretti - contiene il sostegno economico e la promozione di progetti pilota dal forte valore ambientale nonchè la meccanizzazione studiata ad hoc per agevolare le aziende nella raccolta". Nonostante il grande dibattito pubblico tra detrattori e non della coltura, Coldiretti ricorda che la canapa era presente In Veneto fino agli anni '40 tanto che l' Italia era leader mondiale nella produzione con quasi 100mila ettari via via scomparsi a causa del boom economico che ha imposto fibre sintetiche. Adottata come indirizzo agronomico principale da circa 100 neo agricoltori di Rovigo, Padova e Verona viene impiegata per fare birra, biscotti, farine  ma anche prodotti cosmetici e tessuti e bioedilizia. La norma incentiva la diversificare aziendale in un'ottica di crescita del reddito favorendo, nel contempo, la sostenibilità ambientale.