Coldiretti: in vista di Halloween triplicate vendite zucche -2-

Red/Cro/Bla

Roma, 30 ott. (askanews) - Nel 2018 l'Italia ha importato circa 9,2 milioni di chili di zucca, in crescita del 5% rispetto all'anno precedente. Regina indiscussa delle tavole invernali nella versione dei famosi tortelli, la zucca - afferma la Coldiretti - è uno dei prodotti più versatili della cucina italiana e può essere utilizzata sia per le preparazioni salate che per quelle dolci ma anche abbinata a pasta, carne, formaggi e torte. Nel corso del tempo si sono differenziate principalmente due tipologie di utilizzo, una relativa alla preparazione di tortelli, gnocchi, dolci e pane, l'altra come ingrediente di minestre e minestroni. Nel primo caso le varietà più adatte presentano polpa molto soda, asciutta e dolce; per gli altri utilizzi vanno bene anche zucche meno dolci.

L'altra categoria di zucca che si sta affermando in Italia - ricorda ancora Coldiretti - è quella ornamentale: si tratta di zucche di ogni tipo, che si differenziano per le dimensioni (di piccola taglia oppure enormi) per la forma (allungate a forma di tubo, a trombetta, a cappello, schiacciate, a spirale, tonde), per la buccia (rugosa, bitorzoluta, costoluta, liscia) e per il colore (di ogni tonalità, dal verde al rosso accesso, passando per zucche striate).

(Segue)