Coldplay, Chris Martin annuncia: "Ci fermeremo al 12° album"

·2 minuto per la lettura

Dodici album e poi basta. Il frontman dei Coldplay, Chris Martin, ha rivelato che la band pianifica di sciogliersi dopo che avrà pubblicato un dodicesimo album. In occasione dell'uscita del nono album in studio della band, 'Music of the Spheres' in uscita venerdì 15 ottobre, il musicista ha detto che 12 album sarebbero stati il ​​punto di arrivo per i Coldplay. “Penso che tra qualche album finiremo di fare album", ha detto in un'intervista su Absolute Radio.

"Non è uno scherzo, è vero, penso che il nostro catalogo finirà a 12 album, ma penso che vorremo sempre suonare dal vivo insieme. Quindi, penso che come fanno gli Stones, sarà fantastico se potremo ancora andare in tournée a settant'anni. Sarà meraviglioso, se qualcuno vorrà venire".

I Coldplay durante l'intervista hanno anche parlato del loro concerto a Londra, che si è tenuto per celebrare il nuovo album, martedì 12 ottobre davanti a soli 2.000 fan. Nell'album c'è anche la collaborazione con le superstar coreane dei Bts nel pezzo 'My Universe'. Chris ha detto che è stato un piacere lavorare con il gruppo: “È stata una vera gioia fare quella canzone con loro, dall'inizio alla fine. Era un'idea così strana, ed era così sbagliata sulla carta in un certo senso, ma ci ha permesso di far emergere la nostra boyband interiore e loro di far emergere la loro band da vecchi interiore e collaborare in una band di mezza età", ha ironizzato.

Nell'intervista Chris ha anche ammesso di non essere ancora al passo con la nuova serie sudcoreana 'Squid Game' su Netflix, che ha ricevuto recensioni entusiastiche. Ha detto che è preoccupato che lo spettacolo possa essere un po' troppo spaventoso per lui. "Sono bravo con i thriller, ma meno bravo con l'horror", ha detto. "È strano per me l'horror. Ci sono alcuni film che posso gestire senza problemi e poi altri come 'It' ecc. che non riesco a gestire".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli