**Collezionismo: compie 60 anni il Gronchi Rosa, il francobollo più ricercato** (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Il meno 'pregiato' è il Gronchi Rosa 'sfuso', "che vale sotto i mille euro – precisa l'esperto – ma può arrivare ai 2-3mila se in buona conservazione e provvisto di certificato filatelico Bolaffi". Grazie al quale nonostante il covid i francobolli da collezione vanno a ruba, tanto che nell'ultimo anno la rinomata casa d'aste afferma: "Abbiamo venduto online circa un centinaio di esemplari. Il collezionismo è insito nell'uomo e il Gronchi Rosa come tutta la filatelia sono storia: pochi sanno che anche il francobollo da 170 lire per la visita del presidente in Argentina, aveva una svista geografica: la mancata attribuzione della Terra del Fuoco che però non fu rilevata perché il governo di Buenos Aires non avanzò alcuna protesta" e dunque, ironia della sorte, l'affrancatura non ebbe fortuna.

Valore? "Non oltre 30 euro per il trittico dei tre francobolli dedicati al viaggio di Gronchi in sud America: Argentina, Uruguay e Perù". Stampati in verdino, azzurrino e grigio, fratelli 'poveri' del mitico Gronchi, nato con la camicia 'in rosa'.

(di Roberta Lanzara)