Colloquio Conte-Draghi, i temi trattati

·2 minuto per la lettura
Incontro
Incontro

Il leader del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, si è confrontato con il presidente del Consiglio Mario Draghi su alcune tematiche fondamentali, tra le quali figura anche la riforma della Giustizia.

Incontro Conte-Draghi a Palazzo Chigi, l’ex premier: la riforma della Giustizia

Nella tarda mattinata di lunedì 19 luglio, è stata annunciata la conclusione dell’incontro avvenuto tra il leader del M5S Giuseppe Conte e il premier Mario Draghi a Palazzo Chigi.

La seduta è stata incentrata principalmente sul tema della Giustizia, argomento sul quale le forze politiche italiane hanno posizioni estremamente differenti e contrastanti tra loro.

Lasciando Palazzo Chigi, quindi, il confronto è stato commentato dal nuovo leader politico del movimento che ha dichiarato: “Abbiamo parlato anche della riforma della Giustizia, ho assicurato l’atteggiamento costruttivo da parte nostra. Avevamo già lavorato per l’accelerazione dei processi. Daremo il contributo per velocizzarli ancora di più, ma saremo molto vigili nel controllare che non si creino soglie di impunità. Il Movimento sarà molto attento. Io per primo dico di mettere da parte bandierine e ideologie. Noi dobbiamo assicurare agli italiani tempi chiari e brevi, ma dobbiamo anche assicurare alle vittime che sarà fatta giustizia”.

Incontro Conte-Draghi a Palazzo Chigi, l’ex premier: migliorare i processi

L’ex premier Giuseppe Conte, poi, ai microfoni dei giornalisti che lo hanno intervistato dopo il colloquio con Mario Draghi, ha spiegato: Non abbiamo parlato della fiducia, ma abbiamo parlato di interventi che possano migliorare i processi. Ora è giusto che ci sia una dialettica parlamentare, mi affido a questa che io non sono nemmeno in Parlamento. Io ho pensato di non candidarmi per un seggio perché in questo momento ho preso un impegno che per me è prioritario, cioè rilanciare il Movimento. Se mi candidassi e venissi eletto avrei poco tempo per l’Aula”.

Incontro Conte-Draghi a Palazzo Chigi, l’ex premier: altri temi trattati

Infine, il leader politico del M5S ha raccontato che quello della Giustizia non è stato l’unico tema affrontato in occasione del summit a Palazzo Chigi.

A questo proposito, infatti, Giuseppe Conte ha rivelato: “È stato un incontro proficuo e molto cordiale. Ho ribadito il sostegno da parte del Movimento Cinque Stelle sulla politica sanitaria, non possiamo abbassare la guardia. Dobbiamo continuare a promuovere la campagna vaccinale perché è l’unico vero antidoto contro la pandemia”.

Tra gli argomenti trattati, inoltre, vi è stato anche quello relativo al processo della transizione ecologica: “Il ministro Cingolani ha tutta la nostra fiducia e il Movimento darà un grande contributo con piena disponibilità”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli