Colombia, 63enne vive da 20 anni nelle fogna con moglie e cane

Medellin (Colombia), 13 dic. (LaPresse/AP) - Miguel Restrepo vive da 20 anni in una fogna di Bogotà con la moglie e il cane. Il colombiano di 63 anni ha ripiegato su questa sistemazione 21 anni fa, quando perse il lavoro in una fabbrica di riciclo di lattine e bottiglie. La fogna in cui ha ricavato la sua casa è larga 60 centimetri e alta 90, eppure Miguel non si lamenta: "Vivo meglio del presidente". Racconta: "Nessuno mi infastidisce, vado a dormire all'ora che voglio, mentre il presidente del nostro Paese ha così tanti problemi per la testa". Nella sua casa sotterranea ci sono un piccolo letto e una televisione, oltre a un ventilatore e una stufa. E ci sono anche le decorazioni natalizie. L'unico sogno di Miguel è vincere la lotteria per andare in vacanza con la consorte sulla costa della Colombia. Chissà se una volta assaporata la vita da turista, però, avrebbe ancora voglia di tornare nel suo buco sottoterra.

Ricerca

Le notizie del giorno