Colombia, Duque: nuove misure sociali dopo massacro indigeni Cauca -2-

Coa

Roma, 5 nov. (askanews) - La principale organizzazione indigena della Colombia e le Nazioni Unite hanno criticato la strategia di "militarizzazione" del governo, affermando che non è adatta né sufficiente a risolvere i problemi di Cauca. Entrambe le parti hanno chiesto una soluzione "globale" per la regione infestata dal traffico di stupefacenti.

Durante un viaggio a Popayan, capoluogo di Cauca, Duque ha annunciato una serie di misure a favore del dipartimento, tra cui sussidi, aiuti all'istruzione, progetti imprenditoriali condotti da indigeni e investimenti nelle infrastrutture stradali. Il presidente non ha specificato l'importo che Bogota intende sbloccare. (Segue)