Colombia, massima attenzione Farnesina su caso Paciolla

·1 minuto per la lettura

Roma, 20 lug. (askanews) - A quanto si apprende da fonti della Farnesina, il Ministero degli Esteri continua a seguire con la massima attenzione il caso di Carmine Mario Paciolla, deceduto in Colombia. L'Ambasciata d'Italia a Bogot in costante contatto con le Autorit locali e con la Missione ONU in Colombia per monitorare l'andamento delle indagini e si sta adoperando per ottenere al pi presto i risultati dell'autopsia e per consentire un rapido rimpatrio della salma del connazionale. Grazie all'intervento dell'Ambasciata, la Fiscalia General della Colombia ha assegnato un Magistrato specializzato per seguire le indagini. Il Ministro Luigi Di Maio ha fornito aggiornamenti sul caso al Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. Il 33enne napoletano, volontario dell'Onu, stato trovato trovato privo di vita in Colombia, nel dipartimento di Caquet, dove si trovava per una missione umanitaria. Le autorit locali hanno parlato di suicidio, ma la mamma del giovane ha affidato ad alcuni quotidiani il suo sgomento ritenendo impossibile un gesto autolesionista da parte del figlio.