Colombia, sisma di magnitudo 7.1 nel sudovest

Bogotà (Colombia), 30 set. (LaPresse/AP) - Un sisma di magnitudo 7.1 ha colpito il sudovest della Colombia. Non ci sono per ora notizie di danni a persone o cose. Secondo l'Istituto geologico degli Usa, la scossa è avvenuta alle 11.31 ora locale (le 18.31 in Italia) a circa 61 chilometri a sudest della capitale regionale Popayan, a una profondità di 150 chilometri.

Il sisma di oggi è stato il più potente a colpire la Colombia dal 2004, quando fu registrata una scossa di magnitudo 7.2. Il capo della sicurezza dello Stato di Cauca, Edith Cabeza, riferisce che Popayan, nota anche come la città bianca, non ha riportato danni. Il centro storico della città, dove oggi vivono 270mila persone, fu ampiamente ricostruito dopo un terremoto del marzo 1983 che causò la morte di almeno 250 persone.

Ricerca

Le notizie del giorno