Colonial Pipeline costretta a pagare gli hacker

Col pagamento di un riscatto di circa 3,6 milioni di euro in criptovaluta Colonial Pipeline, il maggiore gasdotto di rifornimento degli USA, è riuscito a rimpossessarsi del suo sistema informatico attaccato dagli hacker

View on euronews