Colpo basso di Meghan Markle a Donald Trump: ecco la scusa usata dalla duchessa

Meghan Markle non incontrerà Donald Trump durante la visita del presidente Usa nel Regno Unito in occasione delle celebrazioni del 75esimo anniversario dello sbarco in Normandia. La Duchessa del Sussex, che non ha mai nascosto la sua antipatia verso l’inquilino della Casa Bianca, ha una buona ragione per non partecipare agli eventi organizzati in suo onore. Ma per i più maliziosi, si tratterebbe solo di una scusa.

Meghan Markle boicotta la visita di Donald Trump

Il prossimo 3 giugno Donald Trump e sua moglie Melania arriveranno nel Regno Unito ma, come anticipato da diversi media statunitensi, non incontreranno Meghan Markle: neanche una tazza di thè con la celebre cittadina americana che, sposando giusto un anno fa il Principe Harry, è entrata a far parte della famiglia reale.

LEGGI ANCHE: -- Il brutto gesto del Presidente americano Trump dopo il suo rifiuto: cosa ha fatto. Indignazione del web

Il presidente degli Stati Uniti e la first lady saranno accolti dal Principe Carlo e consorte a Clarence House, residenza dell’erede al trono. Un incontro informale che sarà seguito dal banchetto organizzato dalla Regina Elisabetta in onore dell’illustre ospite. Ma neanche qui la Duchessa sarà presente.

Meghan Markle sta boicottando Donald Trump? In realtà l’ex protagonista di Suits sembra avere una buona ragione per disertare gli appuntamenti con il tycoon.

Perché non ci sarà alcun incontro

La moglie del principe Harry non ha mai nascosto la sua antipatia per Donald Trump. Durante le elezioni presidenziali del 2016, l’ex attrice dichiarò apertamente che avrebbe votato Hillary Clinton definendo il presidente un misogino.

Meghan andò oltre: annunciò che nell’eventualità fosse stato eletto alla guida degli Usa, avrebbe cambiato Paese, trasferendosi in Canada. Promessa mantenuta a metà, visto che poi ha lasciato sì l’America ma per sbarcare nel Regno Unito e per amore, non certo per motivi politici.

I ben informati, però, ritengono che tutto questo non abbia a che fare con il mancato incontro tra i due. La Duchessa di Sussex non trascorrerà del tempo con il presidente Usa perché è in congedo per maternità.

I più maliziosi ritengono che questa volta Meghan Markle abbia trovato davvero un’ottima scusa per boicottare Donald Trump: se non avesse da poco dato alla luce il piccolo Archie, siamo sicuri che avrebbe scambiato due chiacchiere con lui?

(foto: Kikapress)