Coltello contro agenti e militari a Roma: fermata una donna

Red/Nes

Roma, 13 gen. (askanews) - Una donna di 30 anni di nazionalità italiana è stata fermata a Piazza del Popolo dopo che, con un coltello, ha tentato di aggredire una pattuglia della Polizia Locale di Roma Capitale ed un militare dell' Esercito Italiano. Questa mattina alle 11;30 la trentenne si è avvicinata agli agenti, in servizio di controllo nella zona, rivolgendo contro di loro un coltello: circondata immediatamente dai caschi bianchi e dai militari, che si trovavano a pochi metri di distanza all'altezza di via del Corso, è stata bloccata e portata presso gli ufficio del I Gruppo "ex Trevi" della Polizia Locale in via della Greca. Qui è stata deferita all'Autorità Giudiziaria per minacce aggravate, tentate lesioni, resistenza e possesso di arma propria. La donna, già protagonista in passato di episodi simili, è stata poi ricoverata presso il reparto di psichiatria presso l'Ospedale Santo Spirito.